2016/04/25

2002/04/25 – Yuri Gidzenko, l’italiano Roberto Vittori e il “turista” Shuttleworth nello spazio

Lancio di un vettore Soyuz che porta alla Stazione Spaziale Internazionale, a bordo della capsula Soyuz TM-34, il cosmonauta russo Yuri Gidzenko (comandante), l’astronauta italiano Roberto Vittori (ingegnere di volo) e l’imprenditore sudafricano Mark Shuttleworth (partecipante al volo), secondo “turista spaziale” della storia.

Vittori è il primo italiano a volare a bordo di una Soyuz. Resteranno a bordo 8 giorni e rientreranno con la capsula Soyuz TM-33, che è attraccata alla Stazione da sei mesi [NASA; ESA; ESA; GA].

Roberto Vittori (al centro) nella sezione russa della Stazione Spaziale Internazionale.