2016/04/21

21 aprile: allunaggio Apollo 16; sepoltura spaziale; decollo Antares; atterraggio Soyuz TMA-9

1972/04/21 – Apollo 16 atterra sulla Luna; record di velocità su auto lunare


Il modulo lunare Orion di Apollo 16 atterra nelle alture di Descartes sulla Luna, portando John Young e Charlie Duke, che iniziano l’esplorazione della zona. Durante la prima escursione, John Young effettua il “Grand Prix”: lancia alla massima velocità l’automobile elettrica, il Lunar Rover, ed effettua una serie pianificata di manovre mentre viene ripreso dalla cinepresa impugnata dal collega Duke.

Anche la missione precedente, Apollo 15, aveva effettuato un “Grand Prix" analogo, ma la cinepresa non aveva funzionato, per cui non ne esiste una documentazione filmata.

Young stabilisce il record di velocità per un autoveicolo su un corpo celeste diverso dalla Terra: circa 10 km/h. Il primato è tuttora imbattuto [NHO; Lunar and Planetary Institute; Apollo Lunar Surface Journal; video della ripresa; video stabilizzato; Lunar and Planetary Institute; GA].

John Young, ripreso da Charlie Duke, corre in auto elettrica sulla Luna. Fotogramma tratto dalla ripresa cinematografica 16 mm a colori.




1997/04/21 – Celestis I effettua “sepoltura nello spazio”


Lancio del Celestis I, un razzo Pegasus-XL trasportato in quota da un aereo di linea Lockheed L-1011 appositamente modificato. Il Celestis I colloca in orbita terrestre alcuni grammi delle ceneri di 24 persone, comprese quelle di Gene Roddenberry, creatore di Star Trek, per una sorta di “sepoltura nello spazio” simile a quella in mare. Le ceneri ricadranno sulla Terra, disintegrandosi, il 20 maggio 2002 [NHO; Celestis].


2007/04/21 – Soyuz TMA-9: atterraggio


Atterraggio della Soyuz TMA-9, di ritorno dalla Stazione Spaziale Internazionale, con a bordo Mikhail Tyurin, Michael Lopez-Alegria e Charles Simonyi [NHO; SSA; RussianSpaceWeb].


2013/04/21 – Debutto in volo del razzo cargo Antares


Parte dal poligono di lancio NASA di Wallops, in Virginia, il primo volo del razzo Antares della Orbital ATK, che trasporta un simulacro (boilerplate) della capsula cargo Cygnus, i cui esemplari definitivi saranno destinati a rifornire commercialmente la Stazione Spaziale Internazionale [NHO].