2016/04/14

14 aprile

1929/04/14 - Nasce l'astronauta William Thornton


Nasce a Faison, North Carolina, William Edgar Thornton. Selezionato come astronauta-scienziato (fisico e medico) nel 1967, volerà nello spazio soltanto sedici anni dopo, con le missioni Shuttle STS-8 (1983) e STS-51B (1985) [NHO; NASA].




1969/04/14 – È deciso: sarà Armstrong il primo sulla Luna


In una conferenza stampa, George Low annuncia pubblicamente che il primo uomo a camminare sulla superficie della Luna dopo l’allunaggio di Apollo 11 sarà il comandante, cioè Neil Armstrong, seguito pochi minuti dopo dal pilota del modulo lunare, Buzz Aldrin. L’annuncio pone fine ai dubbi e alle congetture, sia fra gli astronauti sia nell’opinione pubblica, su chi sarebbe stato il primo uomo sulla Luna, destinato a una fama immensa.

La decisione va contro la prassi stabilita in tutte le precedenti attività extraveicolari statunitensi, nelle quali il comandante restava a bordo ed era il copilota a uscire dal veicolo. La motivazione ufficiale è che la direzione di apertura del portello di uscita rende molto disagevole un’eventuale uscita di Aldrin per primo, ma in realtà una riunione riservata fra Gilruth, Slayton, Low e Kraft ha deciso che Armstrong è caratterialmente più adatto di Aldrin a gestire e sopportare lo stress della popolarità che lo circonderà per tutta la vita [First Man, James R. Hansen, p. 365-373].



La AP annuncia così la notizia sulla stampa italiana del 15 aprile: “Secondo un funzionario della Nasa, il primo uomo a mettere piede sulla Luna sarà, con la missione «Apollo-11» del prossimo luglio, Neil Armstrong. L'astronauta valuterà la possibilità di camminare sulla Luna, dove non c'è aria e la gravità è un sesto di quella terrestre, dopo di che sarà raggiunto dal collega Edwin Aldrin. I due raccoglieranno campioni di rocce lunari e predisporranno apparecchiature scientifiche. Nessuno si allontanerà più di 15-30 metri dal modulo di atterraggio lunare. La permanenza sulla Luna durerà due ore e 40 minuti.”.


1969/04/14 - Nimbus 3, primo satellite meteo diurno e notturno


Lancio del satellite meteorologico Nimbus 3, che rivoluziona le previsioni del tempo: è il primo satellite statunitense a effettuare misurazioni diurne e notturne dallo spazio delle temperatura a varie quote nell’atmosfera. Resterà in orbita fino al 22 gennaio 1972 [NHO; NASA].




1981/04/14 - STS-1: primo rientro di uno Shuttle dallo spazio


Il volo spaziale inaugurale del Columbia termina sulla pista della base militare Edwards e conclude con pieno successo la missione STS-1. Per la prima volta nella storia, degli astronauti scendono dal proprio veicolo spaziale usando una scaletta come se si trattasse di un volo di linea. È anche la prima volta che degli astronauti statunitensi rientrano dallo spazio sulla terraferma anziché nell’oceano (se si eccettuano i voli suborbitali dell’X-15) [video].

Atterraggio planato del Columbia.

Bob Crippen scende dallo Shuttle usando la scaletta, come se fosse un aereo di linea comune. John Young è già sceso ed è di spalle ai piedi della scaletta.