2016/02/05

5 febbraio

1947/02/05


Nasce a Southampton, New York, Mary L. Cleave. Verrà selezionata come astronauta nel 1980 e volerà nello spazio nel 1985 con la missione STS-61B dello Shuttle Atlantis e nel 1989 con la missione STS-30 dello Shuttle Atlantis [NASA].


1966/02/05


Il Daily Express pubblica le prime immagini mai scattate dalla superficie della Luna, ottenute dalla sonda sovietica Luna 9, prima ancora che le diffondano i russi; sono state intercettate il giorno precedente tramite il radiotelescopio britannico di Jodrell Bank [BBC; Tim O’Brien; Air & Space].


Feb05-1966_Luna9-DailyExpress.jpg

La prima pagina del Daily Express del 5 febbraio 1966. L’immagine del suolo lunare è fortemente stirata verticalmente perché i tecnici di Jodrell Bank non sapevano qual era il rapporto altezza/larghezza scelto dai colleghi sovietici. Una versione con le proporzioni corrette è su Flightglobal.


1967/02/05


Lancio della sonda statunitense Lunar Orbiter 3, che scatterà 626 foto della Luna a distanza ravvicinata come ricognizione dei possibili siti di allunaggio delle missioni con equipaggio. Purtroppo un quarto delle fotografie scattate non verrà ritrasmesso a Terra a causa di un guasto del motore di trascinamento dello scanner della pellicola fotografica. La sonda verrà fatta schiantare intenzionalmente sulla Luna il 9 ottobre 1967 [NASA; LPI].

Feb05-1967_lunar_orbiter_3_3162_med%20crop.jpg

Dettaglio del fotogramma 3162 scattato dal Lunar Orbiter 3 [LPI].


1971/02/05


Il modulo lunare Antares della missione statunitense Apollo 14 atterra sulla Luna, portando il comandante Alan Shepard e il pilota Edgar Mitchell ad esplorare la superficie della zona di Fra Mauro. È l’atterraggio lunare più preciso mai compiuto da un equipaggio, a una trentina di metri dal punto prestabilito. Shepard e Mitchell diventano rispettivamente la quinta e sesta persona a camminare sulla Luna; Shepard, a 47 anni, è anche la più vecchia.


1974/02/05


La sonda statunitense Mariner 10 effettua un passaggio ravvicinato intorno a Venere, raccogliendo dati scientifici, scattando immagini e sfruttando il pianeta per accelerare verso Mercurio, usando per la prima volta una manovra denominata gravity assist che sarà fondamentale per le missioni interplanetarie successive e le consentirà di diventare il primo veicolo spaziale a visitare due pianeti [NASA; Universe Today].

Feb05-1974_mariner10-venus.jpg

Venere fotografata nell’ultravioletto da Mariner 10.


1987/02/05


Decollo della seconda missione di lunga durata sulla stazione spaziale sovietica Mir: i cosmonauti Yuri Romanenko e Alexander Laveykin raggiungono la stazione a bordo della Soyuz TM-2, effettuando il primo volo con equipaggio di questa versione del veicolo. La missione sarà afflitta da problemi di salute di Laveykin, da avarie alla Mir e da una mancata collisione con un modulo aggiuntivo della stazione; Romanenko stabilirà un record di durata con 326 giorni consecutivi nello spazio [Astronautix; Klgd.ru].


1999/02/05


Dalla stazione spaziale russa Mir viene lanciato lo specchio spaziale sperimentale Znamya 2.5, che ha un diametro di 25 metri, ma la sua fragile struttura s’incaglia in un’antenna della stazione e la superficie riflettente si strappa. L’esperimento viene interrotto; lo specchio rientrerà in seguito nell’atmosfera, disintegrandosi [BBC; Vice].