1962/09/29 - Il Canada diventa il terzo paese ad avere un satellite in orbita

Il primo satellite canadese, Alouette 1, viene messo in orbita da un vettore Thor-Agena B della NASA e diventa il primo satellite proveniente da un paese diverso da Stati Uniti o Unione Sovietica.

Fonti: Space.com; NASA.

2004/09/29 - Primo astronauta su veicolo spaziale privato

Mike Melvill diventa il primo essere umano a raggiungere lo spazio con un veicolo spaziale realizzato privatamente, lo SpaceShipOne, arrivando a 337.500 piedi (102,87 km) dopo essere stato sganciato da un aereo che lo ha portato in quota. Il veicolo subisce un rollio imprevisto durante la corsa verso lo spazio, ruotando sul proprio asse quasi 30 volte, ma Melvill riesce a riprenderne il controllo e il volo si conclude con una planata e un regolare atterraggio su pista. Melvill, avendo superato la linea di Karman dove formalmente inizia lo spazio, si qualifica come astronauta.

Fonte: Space.com.

1988/09/29 - Lo Shuttle torna a volare (STS-26)

Lo Shuttle Discovery decolla dal Kennedy Space Center per la missione STS-26, la prima dopo il disastro del Challenger del 28 gennaio 1986. Sono passati 32 mesi. Per la prima volta dai tempi della missione STS-4, tutti gli astronauti indossano tute pressurizzate per il decollo e il rientro e hanno un sistema che consente di abbandonare il veicolo in alcune fasi specifiche del volo. A bordo ci sono Frederick H. Hauck (comandante), Richard O. Covey (pilota), John M. Lounge, David C. Hilmers e George D. Nelson (specialisti di missione). Il volo si concluderà con pieno successo con la messa in orbita di un satellite per telecomunicazioni della serie TDRS e con il rientro alla base Edwards quattro giorni dopo la partenza.

La missione sperimenta per la prima volta un sistema di comando vocale per alcune funzioni non critiche, scoprendo che in assenza di peso la voce umana si altera così tanto che i campioni di voce individuali degli astronauti, preparati sulla Terra, sono inservibili.

Fonte: NASA.

1977/09/29 - Lancio della stazione sovietica Salyut-6

L’Unione Sovietica mette in orbita intorno alla Terra la stazione spaziale Salyut-6, la prima dotata di due punti di attracco. Questo consente di avere due veicoli attraccati contemporaneamente.

Fonte: Space.com.